top of page
  • IDROGENO

Idrogeno verde, dalla Banca Europea 1 miliardo di euro per progetti... in India

Nella tortuosa strada verso la decarbonizzazione, l’idrogeno continua a conquistare posizioni e attrarre risorse. La Banca Europea per gli Investimenti (BEI) ha annunciato un finanziamento di 1 miliardo di euro a sostegno di progetti di idrogeno verde in India.

Il finanziamento è stato reso noto in occasione della firma di un memorandum d’intesa tra la BEI e l’India Hydrogen Alliance (IH2A), organizzazione che collabora con responsabili politici, esperti del settore energetico e istituti di ricerca per sostenere lo sviluppo di un hub dell’idrogeno nel Paese asiatico. In particolare, con questa linea di credito la BEI intende sostenere gli investimenti del Governo indiano in ricerca e innovazione, per la realizzazione di progetti pilota e per la commercializzazione delle tecnologie.


Governo di Nuova Delhi che ha da poco approvato la National Green Hydrogen Mission, con uno stanziamento totale di 197,44 miliardi di rupie (INR), pari a 2,22 miliardi di euro. Di questi, 174,9 miliardi di INR destinati al programma nazionale SIGHT (Strategic Interventions for Green Hydrogen Transition) rivolto alla produzione di elettrolizzatori e di idrogeno verde, 14,66 miliardi di INR per progetti pilota, 4 miliardi di INR per attività di ricerca e sviluppo e 3,88 miliardi di rupie per altri interventi di settore. Obiettivo della National Green Hydrogen Mission è ottenere una capacità di produzione annua di idrogeno verde di 5 milioni di tonnellate entro il 2030, da raggiungere attraverso lo sviluppo di 125 GW di nuova capacità rinnovabile.


Secondo le stime del Governo, gli investimenti totali nell’ambito della strategia per l’idrogeno verde supereranno gli 8 trilioni di INR al 2030, con oltre 600.000 nuovi posti di lavoro.

Commenti


bottom of page