• E-MOBILITY

Auto elettriche, dagli Stati Uniti una soluzione low cost per le batterie

L’aumento della produzione di auto elettriche sta avendo come naturale conseguenza una crescita della richiesta di minerali, come il litio. Materiale da cui, con un complesso e costoso processo, si produce idrossido di litio, elemento chiave per le batterie delle e-car.

“La crescita del numero e delle dimensioni delle batterie per veicoli elettrici - ha dichiarato Andrew Miller, direttore operativo di Benchmark Mineral Intelligence, società di analisi per il mercato minerario - sarà responsabile di oltre il 90 per cento della domanda di litio entro il 2030. Domanda che potrebbe essere difficile da soddisfare non perché la quantità di litio sia limitata, ma per gli elevati costi necessari per trasformarla in una forma che può essere utilizzata dall’industria”.


Ora, una start-up americana ha annunciato di aver messo a punto un innovativo processo elettrochimico per trasformare il litio grezzo in materiale utile per le batterie. Con costi inferiori rispetto al processo convenzionale. A conferma che questa innovazione potrebbe rappresentare una reale soluzione, Bill Gates attraverso la sua Breakthrough Energy Ventures ha investito ben 10 milioni di dollari nella piccola start-up americana.