top of page
  • MERCATI

Sul podio a livello globale. Bottino ricco per Axpo agli Energy Risk Commodity Rankings

All’interno degli Energy Risk Commodity Rankings Axpo Italia è stata votata come migliore Power Dealer sul mercato nazionale. Su scala globale il Gruppo è al primo posto nella categoria Overall Power Dealer e registra il secondo piazzamento come miglior rivenditore di energia elettrica e gas naturale.

Ivanhoe Romin, General Manager Sales, Trading & Origination di Axpo Italia

Il più grande sondaggio globale nel settore delle commodity energetiche - esiste da più di 25 anni - ha emesso il proprio verdetto 2023. Già da tempo il Gruppo Axpo figura costantemente tra le migliori società in classifica, ma questa volta c’è una novità: per il primo anno, Axpo Italia è stata valutata miglior power dealer sul mercato nazionale, con quasi il 40 per cento dei voti. Un piazzamento che la subsidiary italiana condivide con il Gruppo, che a sua volta guadagna il primato globale nella categoria Power Dealer.


Considerando l’intero settore delle materie prime energetiche, i partecipanti votano per i propri rivenditori commentandone la qualità di prodotti e servizi ricevuti. L’indagine 2023 ha coinvolto oltre 700 partecipanti che hanno valutato le aziende attive nel trading e nella commercializzazione di energia secondo criteri quali il costo, la flessibilità, la capacità d’intermediazione sul mercato, l’affidabilità, l’integrità e la rapidità d’intervento.


“Riteniamo particolarmente rilevante che questo primato arrivi in uno degli anni più complicati sui mercati dell’energia - ha commentato Ivanhoe Romin, General Manager Sales, Trading & Origination di Axpo Italia. Considerato il contesto, è significativo che clienti e controparti abbiano riconosciuto ad Axpo Italia il ruolo di leader nella gestione delle complessità e nella capacità di essere un partner affidabile e un punto di riferimento”.

La vicinanza alla clientela costituisce un fattore strategico per Axpo in tutti i Paesi in cui opera. 6.000 dipendenti, oltre 30 sedi in Europa, Nord America e Asia, Axpo offre competenze analitiche sulle materie prime energetiche in 40 mercati. Nel 2020 ha aperto una sede a Singapore - rafforzando la presenza sul mercato asiatico del GNL - e in Ungheria nel 2022.


“Questi premi testimoniano chiaramente la nostra professionalità, resilienza e capacità di lavorare in squadra – ha dichiarato Domenico De Luca, Head of Trading & Sales di Axpo. Il successo si basa sull’attenzione al cliente e su prodotti e servizi energetici innovativi, costruiti su misura”.

I risultati raggiunti rappresentano la base per continuare il percorso di crescita intrapreso nel trading di energia. Percorso nel quale lo sviluppo di nuove soluzioni energetiche - stoccaggio tramite batterie e idrogeno in primis - e le fonti rinnovabili svolgono un ruolo importante: oltre 5.000 MW di capacità da FER installati in tutta Europa e la fornitura di 16 TWh l’anno dal portafoglio green in gestione.


Proposte dell’azienda e prospettive per il futuro saranno al centro della presenza del Gruppo all’E-world 2023, la fiera E-world Energy & Water di Essen, uno degli appuntamenti più importanti per l’industria energetica europea che quest’anno si tiene dal 23 al 25 maggio.

Comments


bottom of page