• FOTOVOLTAICO

15 milioni di euro per prendere il sole a Rio de Janeiro

Spiagge dorate, mare cristallino e tanto sole sono da sempre la cartolina tipica di Rio de Janeiro e attirano ogni anno milioni di turisti. Per il governo dello Stato brasiliano il sole rappresenta però sempre più anche un’importante fonte di energia.

Da qui nuovi finanziamenti statali, pari a oltre 80 milioni di real (circa 15 milioni di euro), per lo sviluppo di nuovi progetti fotovoltaici.


Tra i primi 15 in fase di installazione, che saranno realizzati entro il 2023 nelle divere regioni dello Stato per una capacità di 250 MW, figurano gli impianti di Nova Friburgo e Cambussi.


Queste infrastrutture saranno collegate alla rete elettrica nel prossimo mese di ottobre.

Altri 2 GW sono inoltre previsti nel 2024 nel Nord-Est dello Stato.



“Si tratta - ha dichiarato Cássio Coelho, segretario allo Sviluppo economico e l’energia dello Stato di Rio de Janeiro - di energia pulita e rinnovabile che può essere utilizzata dai produttori rurali, dalle piccole e medie imprese, e che consente anche un risparmio economico”.

Un aiuto concreto per l'ambiente e per il mercato del lavoro. La Segreteria allo Sviluppo economico prevede infatti che ogni impianto fotovoltaico in fase di costruzione potrà generare da 40 a 60 posti di lavoro diretti e circa 200 indiretti.