top of page
  • RINNOVABILI

Solare fotovoltaico, allarme prestazioni

Se è in continua crescita la realizzazione di nuovi progetti per la generazione da fonti energetiche rinnovabili, forse lo stesso non si può dire delle loro performance; almeno per quanto riguarda gli impianti solari.

Il Global Solar Report 2023 di Raptor Maps ha infatti esaminato 24,5 GW di impianti fotovoltaici solari nel mondo, rilevando nel 2022 perdite di potenza che hanno contribuito a una minore entrata annua stimata di 82 milioni di dollari.


Le sottoperformance, secondo il report dovute ad anomalie di progetto o a problemi di manutenzione, sono passate a livello globale dall’1,6 per cento del 2019 al 3,13 per cento del 2022. In particolare, per gli impianti con taglia superiore a 200 MW, il rendimento inferiore alle aspettative in media è quasi quadruplicato rispetto al 2019, passando dall’1,10 per cento al 4,04 per cento dello scorso anno. Le installazioni con dimensione tra 100 e 200 MW hanno avuto invece una perdita di potenza media del 3,40 per cento, che sale al 4,12 per cento per quelle fino a 5 MW.


Rispetto alla media globale del 3,13 per cento, nel 2022 gli impianti solari degli Stati Uniti hanno registrato una sottoperformance del 3,45 per cento; i meno performanti sono risultati quelli situati nel Nord-Ovest del Pacifico.


Il report, che per la prima volta include analisi in base alla dimensione del sito e ai tipi di cella fotovoltaica, evidenzia che se la perdita di potenza causata da anomalie continuasse al tasso osservato, si arriverebbe al 6 per cento entro il 2025. Dati che sottolineano l'importanza di monitorare le prestazioni delle apparecchiature nel tempo, identificando e pianificando prontamente gli interventi di manutenzione.

Comments


bottom of page