top of page
  • TRANSIZIONE ENERGETICA

Rinnovabili: 50 milioni di euro per la crescita di Elements (anche in Italia)

Elements, produttore indipendente di energia da fonti rinnovabili, ha ottenuto un finanziamento da 50 milioni di euro per sviluppare progetti di generazione nel settore solare, eolico e idroelettrico. L’azienda, che ha diverse sedi in Francia (Montpellier, Parigi, Lione, Nantes, Bordeaux e Guadalupa) intende rafforzare la propria presenza a livello internazionale, in particolare in Italia, Finlandia e Germania, Paesi nei quali già opera.


Oltre a Noria - l’azionista storico che ha rinnovato il proprio sostegno a Elements - al gruppo si sono aggiunti investitori che condividono la scelta di intraprendere azioni concrete per la transizione energetica: Bpifrance (attraverso il suo fondo France Investissement Energie Environnement 2), 8 filiali di Crédit Agricole coordinate da Sofilaro, OCCTE (attraverso il fondo OCCTE OCCIGEN) ed Enerfip.

 

Il piano di investimento è pari a 900 milioni di euro per il periodo 2024-2030, con l’obiettivo di raggiungere 1 GW di potenza installata al 2030. In termini occupazionali, sempre per quella data Elements punta a raddoppiare il proprio organico, attualmente costituito da poco più di 100 dipendenti.

 

“Per noi di Elements rappresenta un vero successo accogliere investitori che condividono il DNA dell’azienda: imprenditorialità, cooperazione, pragmatismo e gusto per l’intuitu personae” - questo il commento di Pierre-Alexandre Cichostepski, Loïc Chazalet e Grégoire Petit, soci di Elements, esprimendo soddisfazione per l’accordo raggiunto.

 

L’ottenimento della somma dimostra la validità del modello di business proposto da Elements, che si basa su un approccio partecipativo allo sviluppo: condivisione degli investimenti, coinvolgimento degli enti locali, rispetto del territorio, dei suoi abitanti e delle biodiversità presenti.

 

“Noria partecipa con una quota di circa il 30 per cento del valore, confermando il suo coinvolgimento come investitore di lungo termine in questa avventura imprenditoriale” ha dichiarato Christophe Guillaume, presidente di Noria. “Siamo lieti di aver sostenuto i fondatori nella costruzione di questo team di eccellenza e di questa strategia di crescita”.

 

Fondata nel 2016 a Montpellier, Elements è un produttore di energia da fonti rinnovabili la cui mission è fornire elettricità a basse emissioni di CO2 da progetti greenfield. L’azienda fornisce soluzioni chiavi in mano nelle principali tecnologie rinnovabili (fotovoltaico, eolico, idroelettrico ad acqua fluente).


Oltre all’impegno di ridurre le emissioni nella produzione di energia, Elements attua una politica di partecipazione azionaria dei dipendenti, che mira alla condivisione del valore della società nel lungo periodo.




コメント


bottom of page