• EOLICO

In Perù 131 MW arrivano dal vento (con 33 km di nuove interconnessioni)

Per diminuire l’uso del gas nella produzione di energia elettrica, il Governo del Perù sta avviando nuovi progetti per la generazione da impianti eolici e fotovoltaici. A San Juan de Marcona, nella regione di Ica che si affaccia sull’Oceano Pacifico, verrà realizzato un nuovo parco eolico da 131 MW, che sarà operativo entro la fine del 2023.

Con un costo stimato di 180 milioni di dollari (158 milioni di euro), l’impianto sarà composto da 23 turbine, ognuna con una capacità di 5,7 MW, e produrrà 608 GWh ogni anno, sufficienti per soddisfare il fabbisogno energetico di 480.000 famiglie.

Nell’ambito del progetto sarà inoltre realizzata una linea di trasmissione di 33 chilometri a 220 kV per collegare la wind farm al Sistema Elettrico Nazionale Interconnesso (SEIN). Una volta in funzione, il parco eolico di San Juan de Marcona contribuirà a ridurre le emissioni di CO2 di 275.000 tonnellate l’anno.

Secondo i dati del Ministero dell’Energia e delle Miniere (MINEM), nel 2021 la produzione totale di energia elettrica del Perù è stata di 57.371 GWh, di cui 31.945 GWh da idroelettrico, 22.822 GWh da gas naturale e 3.165 GWh tra solare, eolico, biomassa e biogas, pari al 5,5 per cento della produzione totale della nazione andina.