• RETI

Testare la rete elettrica da remoto? Con CESI si può

In uno scenario in cui gli eventi climatici estremi sono sempre più frequenti, le reti elettriche sono ancora più esposte a rischi; in questo contesto, risulta fondamentale per le utility poter contare su tecnologie affidabili e resilienti, che garantiscano anni di esercizio stabile e senza interruzioni del servizio.


In tempi di pandemia e di limitazione agli spostamenti non è sempre agevole effettuare in presenza le attività di sperimentazione, testing, ispezione e certificazione necessarie per un corretto funzionamento dell’intero sistema elettrico.

CESI, attraverso la sua Divisione KEMA Labs, ha lanciato da poco una iniziativa destinata a rivoluzionare il testing dei componenti elettromeccanici per il settore elettrico. Si tratta della Remote L@b experience, in cui realtà aumentata e interazione da remoto diventano parte di un nuovo modo di testare i componenti delle reti elettriche. Indossando speciali occhiali interattivi, che permettono un mix tra realtà aumentata e app di collaborazione via web, i tecnici presenti nei KEMA Labs interagiscono in tempo reale con i produttori dei componenti, che magari risiedono a migliaia di chilometri di distanza.

Attraverso la funzionalità di head tracking è possibile per il produttore mostrare il punto preciso dell’oggetto su cui il tecnico deve intervenire, guidandolo in tempo reale in tutte le azioni da svolgere. Allo stesso tempo, il produttore sul proprio computer vedrà esattamente quello che vede il tecnico che opera in laboratorio.


CESI (Centro Elettrotecnico Sperimentale Italiano), leader mondiale indipendente nel testing e nella certificazione di componenti elettromeccanici per il settore elettrico, da più di 60 anni e in oltre 70 Paesi, mostra ancora una volta il proprio impegno nell’offrire servizi all’avanguardia che permettono di condurre campagne di test senza spostarsi, non solo risparmiando nei costi di viaggio ma - aspetto decisivo nel contesto attuale di pandemia - prendendosi cura della salute e della sicurezza dei propri dipendenti.