top of page
  • RINNOVABILI

Pakistan, 600 MW di nuovi progetti solari

La National Electric Power Regulatory Authority (NEPRA) del Pakistan - l’Autorità per l’energia del Paese asiatico - ha recentemente introdotto il Competitive Trading Bilateral Contract Market (CTBCM), un nuovo modello per il mercato elettrico all’ingrosso con lo scopo di aumentare la concorrenza e favorire investimenti nel Paese.

A seguito dell’introduzione di questo nuovo schema operativo, il governo di Islamabad ha indetto un’asta per lo sviluppo di impianti fotovoltaici per una capacità totale di 600 MW. I progetti, da presentare entro l’8 maggio, saranno selezionati dall’Alternative Energy Development Board e riguarderanno strutture nei distretti di Kot Addu e Muzaffargargh, nella provincia del Punjab, da realizzare su base BOOT (Build, Own and Opera Transfer).


L’Authority ha recentemente concesso altre 12 autorizzazioni per impianti di generazione da fonte rinnovabile per una capacità complessiva di 211 MW; di queste, nove - per un totale di 44 MW - hanno riguardato centrali solari.


Secondo gli ultimi dati dell’Agenzia internazionale per le energie rinnovabili (IRENA), in Pakistan alla fine del 2022 la capacità fotovoltaica installata era pari a 1,23 GW.

Kommentarer


bottom of page