• RINNOVABILI

Non solo gas: al via in Russia nuovo parco eolico da 210 MW

Uno degli Stati più energivori al mondo è senz’altro la Russia, che si attesta al quarto posto in questa particolare classifica, rappresentando da sola il 5 per cento del consumo globale.


Anche se è il gas naturale a contribuire per poco più della metà - 52 per cento - alla produzione totale di energia primaria, e solo lo 0,2 per cento proviene da fonti rinnovabili, la Russia sta gradualmente investendo sia nell’eolico sia nel fotovoltaico.

E proprio con l’inizio del nuovo anno è entrata in funzione la nuova wind farm di Kochubeyevskaya, la più grande finora realizzata nel Paese. Costruito da NovaWind, divisione del colosso energetico russo Rosatom, l’impianto è costituito da 84 turbine, ha una potenza complessiva pari a 210 MW e va ad affiancarsi a quello di Adygea, da 150 MW.

Rosatom, sempre attraverso la divisione NovaWind, sta implementando un programma per la costruzione di altri parchi eolici entro il 2024 in tre siti nel Krai di Stavropol e nella regione di Rostov, con una capacità totale di circa 1,2 GW.

via Goffredo Mameli 17 

20129 Milano (MI) 

PI e CF 03781420967

nuovaenergia@nuova-energia.com

+39 02 36597127

Seguici su

  • Bianco LinkedIn Icon

© 2020 Editrice Alkes