top of page
  • DECARBONIZZAZIONE

India, siglato un PPA per un aeroporto sempre più green

È il terzo aeroporto indiano per traffico passeggeri e merci, con più di 300 milioni di passeggeri in transito dal 2008, e uno degli scali in più rapida crescita nel mondo. Ora, l’aeroporto internazionale di Bangalore (BIAL), nel Sud dell’India, punta a diventare anche tra i più green del Paese.


aeroporto indiano sempre più verde

La società che gestisce lo scalo ha sottoscritto un Power Purchase Agreement (PPA) per l’acquisto di energia rinnovabile prodotta da un impianto ibrido, eolico-solare, da 46 MW sito a Jagaluru, nello stato del Karnataka, a circa 250 chilometri dall’aeroporto. La centrale, composta da un parco eolico con una capacità di 36 MW e da un impianto solare da 9,9 MW, potrà soddisfare l’intero fabbisogno annuo dell’aeroporto, stimato in quasi 90 GWh.


L’impianto ibrido fornirà ogni anno 58,3 GWh di energia solare e 31 GWh di energia eolica. In termini ambientali, l’iniziativa consentirà di evitare ogni anno 55.000 tonnellate di CO2.


Il PPA sottoscritto avrà una durata di 25 anni. La centrale ibrida fa parte del più vasto parco eolico-solare di Jagaluru, da 290 MW di capacità complessiva.

Comments


bottom of page