top of page
  • RISPARMIO ENERGETICO

In Colorado anche la cannabis è più green

Ridurre i costi energetici e rendere i processi più sostenibili sono gli obiettivi che ogni industria deve perseguire, senza alcuna distinzione o preclusione. Nei multiformi Stati Uniti, infatti, il Colorado Energy Office ha lanciato un programma ad hoc per efficientare la coltivazione della cannabis.

Il Cannabis Resource Optimization Program (CROP), finanziato con 4,5 milioni di dollari all’interno dell’Air Quality Improvement Investments del 2022, rappresenta il primo programma degli Stati Uniti per ridurre le emissioni di gas climalteranti e i costi energetici per le imprese operanti nel settore della cannabis.


Secondo il rapporto Energy Use in the Colorado Cannabis Industry del Colorado Energy Office, gli impianti di coltivazione utilizzano circa il 2 per cento dell’elettricità generata in Colorado e le spese per far funzionare le luci artificiali, l’aria condizionata e i deumidificatori rappresentano quasi il 33 per cento dei costi operativi di questa particolare attività.


Il CROP fornirà alle aziende di coltivazione assistenza tecnica gratuita, tra cui l’audit della struttura e un’analisi degli impieghi di acqua, luce e gas, per migliorare l’efficienza energetica attraverso l’installazione di apparecchi a LED, l’aggiornamento dei sistemi HVAC e l’ottimizzazione dei processi per un miglior uso delle risorse.


Per aderire al programma la struttura dovrà essere regolarmente registrata nello Stato del Colorado e avere un costo della bolletta mensile, tra elettricità e gas, non inferiore a 5.000 dollari. In seguito all’audit, il Colorado Energy Office collaborerà con il Colorado Clean Energy Fund per garantire finanziamenti a basso costo per implementare questi miglioramenti.


La cannabis rappresenta un business legale in vari Stati degli USA; tuttavia, mancando leggi federali che ne regolano la produzione e la distribuzione, le banche difficilmente rilasciano finanziamenti a costi accessibili per queste imprese, che rimangono escluse dalle opportunità disponibili per altri ambiti industriali. Il Colorado è stato il primo Stato a legalizzare la cannabis negli USA.

Comments


bottom of page