• IDROGENO

DOE: idrogeno verde a 1 dollaro al kg, obiettivo ambizioso ma raggiungibile

Per accelerare la transizione energetica il Department of Energy (DOE) degli Stati Uniti ha

lanciato gli Energy Earthshots, una serie di iniziative che hanno l’obiettivo di promuovere le

tecnologie di prossima generazione nei settori chiave dell’energia pulita e di accelerare lo

sviluppo di conoscenze per avere energia pulita più abbondante, conveniente e affidabile.


Annunciati durante l’evento Leaders on Climate Change, la prima iniziativa Hydrogen Shot

è finalizzata a ridurre il costo dell’idrogeno verde dell’80 per cento da qui a dieci anni,

portandolo a 1 dollaro per chilogrammo. Attualmente, infatti, il costo dell’idrogeno green,

circa 5 dollari a chilogrammo (cinque volte il costo di quello blu), ne limita fortemente

diffusione e utilizzo su larga scala.

“Gli Energy Earthshots - ha dichiarato Jennifer M. Granholm, segretario del DOE -

guideranno lo sviluppo di programmi integrati per affrontare le difficili sfide tecnologiche e

di costi per aiutare a raggiungere i nostri obiettivi di competitività economica e climatica”.

Obiettivi a cui l’amministrazione Biden ha nuovamente dato vigore, puntando

all’azzeramento delle emissioni nette di carbonio entro il 2050.

Hydrogen Shot - ha continuato Jennifer M. Granholm - fissa un obiettivo di costo

ambizioso ma raggiungibile. L’idrogeno verde è un punto di svolta. Aiuterà a

decarbonizzare i settori industriali ad alto inquinamento, offrendo al contempo posti di

lavoro nell’energia pulita”.