• POLITICA ENERGETICA

Con eolico e PPA l’Arizona accelera sulla via della decarbonizzazione

Negli USA, pressoché ogni Stato ha rilasciato un proprio programma per il raggiungimento dei target di decarbonizzazione proposti dalle linee guida del programma federale. L’Arizona, il sesto Stato più grande degli USA, attraverso il suo State Energy Program (SEP) si è posto come obiettivo di diventare carbon free entro il 2050.

In accordo con il SEP, l’Arizona Public Service Company (APS), la maggiore utility dello Stato, punta a fornire ai propri clienti, circa 3 milioni tra residenziali e industriali, elettricità proveniente al 45 per cento da energia rinnovabile entro il 2030.


Per ottemperare a questi propositi e aumentare la quota attuale di generazione da FER, l’Arizona Public Service Company ha sottoscritto un Power Purchase Agreement (PPA) della durata di vent’anni, grazie al quale acquisterà l’energia prodotta da due impianti eolici, con una capacità totale di 235 MW, siti nella contea di Guadalupe, nel vicino New Mexico.

Aragonne Wind, dopo l’avvenuto intervento di repowering, ha una capacità di 90 MW mentre Aragonne Mesa, attualmente in fase di costruzione, avrà una capacità nominale di 145 MW.


“Questo accordo - ha dichiarato Justin Joiner, vicepresidente di APS - è parte integrante del nostro impegno per fornire a tutti i clienti energia elettrica pulita al 100 per cento entro il 2050”.