• SCENARI

3 milioni di dollari per la sostenibilità dei piccoli Stati del Pacifico

Con il Framework for Energy Security and Resilience in the Pacific 2021-2030, i Paesi in via

di sviluppo del Pacifico hanno fissato ambiziosi obiettivi per le infrastrutture di produzione

e distribuzione di energia green, al fine di ridurre le emissioni di CO2 e aumentare la

sicurezza energetica.


Nonostante questo impegno, la quota di energia rinnovabile nella sub-regione è aumentata in misura inferiore del 20 per cento dal 2015 e il gasolio rimane una delle voci primarie del mix energetico nella maggior parte di questi Stati, con costi di importazione di oltre 1,5 miliardi di dollari l’anno. Per contribuire a raggiungere gli obiettivi del Piano, l’Asian Development Bank (ADB) ha approvato un nuovo progetto - Preparing Clean and Renewable Energy Investments in the Pacific - da 3 milioni di dollari per finanziare investimenti in energia pulita.

In particolare, ADB supporterà il Climate Resilient Energy and Water Project degli Stati

federati di Micronesia, il progetto di elettrificazione delle Isole Marshall e il programma per

lo sviluppo dell’energia solare delle Isole Salomone. Con oltre 50 anni di esperienza e di

lavoro nella regione, l’Asian Development Bank continua a svolgere un ruolo fondamentale

e, nonostante la pandemia, nel 2020 ha approvato 4,3 miliardi di dollari di finanziamenti

per il clima e la sostenibilità.