• CLIMA

2050, anche la Corea del Sud sarà carbon free

Nonostante le energie rinnovabili rappresentino oggi solo una piccola percentuale della sua produzione energetica, la Corea del Sud punta a raggiungere la neutralità dal carbonio entro il 2050, con un importante sviluppo delle FER.


Lo ha annunciato il Presidente della Repubblica Moon Jae-in intervenendo in Parlamento. “Insieme alla comunità internazionale - ha detto Moon Jae-in - risponderemo attivamente al cambiamento climatico e punteremo alla neutralità delle emissioni di carbonio entro il 2050.”

“Sostituendo la produzione di energia da carbone con quella rinnovabile - ha aggiunto il Presidente - creeremo nuovi mercati, industrie e posti di lavoro”. Lo scorso mese di luglio, Moon Jae-in ha presentato i piani per un Green New Deal da 37 miliardi di dollari che mira a potenziare le infrastrutture verdi, l’energia pulita e i veicoli elettrici entro il 2025.


La Corea del Sud punta ad avere 1,13 milioni di veicoli elettrici e 200.000 veicoli a idrogeno sulle strade entro il 2025. Attualmente, secondo i dati del Global Energy Monitor, il Paese ha una capacità di 36 GW a carbone, oltre il 40 per cento della produzione di energia elettrica del Paese, mentre le rinnovabili rappresentano meno del 6 per cento del mix energetico nazionale.

via Goffredo Mameli 17 

20129 Milano (MI) 

PI e CF 03781420967

nuovaenergia@nuova-energia.com

+39 02 36597127

Seguici su

  • Bianco LinkedIn Icon

© 2020 Editrice Alkes