• RETI

171 milioni di dollari per portare elettricità a 450mila famiglie in Myanmar

È una delle regioni più povere al mondo, dove oltre 260 milioni di persone vivono con meno di 1,90 dollari al giorno e ben un miliardo con meno di 3,20 dollari al giorno.



Per promuovere lo sviluppo di tale area l’Asian Development Bank (ADB) ha approvato un prestito di 171 milioni di dollari allo Stato del Myanmar (noto anche come Birmania) per finanziare un Progetto di elettrificazione rurale accelerata, che prevede la realizzazione di infrastrutture elettriche.


In un Paese dove le infrastrutture di trasmissione e distribuzione sono insufficienti e obsolete, l’intervento di ADB permetterà la costruzione di 48 nuovi impianti a media tensione, e più di 1.000 chilometri di linee di distribuzione nelle regione di Ayeyarwady, di Bago est, Magway e nello stato di Kayin. Il progetto istituirà, per la prima volta, un sistema computerizzato di automazione della distribuzione (DAS) per migliorare l’efficienza operativa e la gestione dei sistemi di distribuzione, permettendo un monitoraggio in tempo reale e la gestione dei guasti di rete, e aumenterà la fornitura di elettricità contribuendo a realizzare il piano del Paese di accesso universale all’elettricità entro il 2030.


“Il progetto - ha dichiarato Duy-Thanh Bui, Principal Energy Economist di ADB - aiuterà il governo a fornire elettricità stabile e affidabile nelle aree rurali, sostenendo una crescita economica inclusiva e creando posti di lavoro”. Inserita nel Piano Industriale Operativo Paese 2020-2022, una volta operativa la rete porterà l’elettricità a 446.000 famiglie in più di 3.000 villaggi.

via Goffredo Mameli 17 

20129 Milano (MI) 

PI e CF 03781420967

nuovaenergia@nuova-energia.com

+39 02 36597127

Seguici su

  • Bianco LinkedIn Icon

© 2020 Editrice Alkes