top of page
  • MERCATI

È la Germania la prima della classe nel fotovoltaico europeo

Tensioni geopolitiche e prezzi delle commodity energetiche alle stelle hanno spinto nell’anno appena concluso le fonti rinnovabili, che hanno segnato una crescita per certi versi inaspettata. Il settore fotovoltaico, ad esempio, ha raggiunto nel 2022 la quota di 1 TW di capacità installata a livello globale.

E secondo le stime del Global Market Outlook for Solar Power 2022-2026 elaborato da SolarPower Europe, questo dato è destinato a raddoppiare nel 2026, toccando i 2,3 TW. Sempre scorrendo il report elaborato dall’Associazione europea, che rappresenta oltre 280 organizzazioni del settore, nei 27 Stati membri dell’UE sono stati aggiunti nel corso dell’ultimo anno 41,4 GW di nuova capacità fotovoltaica connessa alle reti, con un incremento rispetto al 2021 del 47 per cento.


La Germania si conferma il più grande mercato solare, con 7,9 GW, seguita da vicino dalla Spagna con 7,5 GW. Poco distanti si collocano Polonia - 4,9 GW - e Paesi Bassi con 4 GW. Chiude la classifica delle top-five la Francia, con nuove installazioni per 2,7 GW.


Un incremento che fa ben sperare gli analisti, che - anche in vista della prossima revisione dei Piani nazionali per l’energia e il clima (PNEC) prevista per giugno 2023 - prospettano per l’anno in corso fino a 50 GW di nuova capacità installata e ben 85 GW nel 2026.


La crescita degli impianti fotovoltaici è stata accompagnata da quella dei sistemi di accumulo, in particolare domestici. Sempre in Germania, ad esempio, nell’87 per cento dei casi il fotovoltaico residenziale è stato installato in combinazione con sistemi di storage; numeri che fanno del mercato tedesco il principale in Europa, con stime che prevedono al 2024 un milione di accumulatori domestici installati.


Non a caso, da prima della classe quale vuole continuare a essere, la Germania ospita da anni la principale kermesse del settore fotovoltaico e dei sistemi di accumulo: dal 14 al 16 giugno 2023 in quel di Monaco di Baviera si svolge Intersolar Europe, la principale manifestazione mondiale per l’industria solare, in contemporanea con ees Europe, il salone del settore dedicato alle batterie e ai sistemi di accumulo.


Produttori, fornitori, distributori, progettisti, start-up e consumatori finali si potranno incontrare per confrontarsi sugli ultimi sviluppi e le innovazioni del settore e fare matching in un’area espositiva ancora più grande: 105.000 metri quadrati per Intersolar (+ 20 per cento) e 35.000 metri quadrati per ees Europe (+ 60 per cento).


Organizzate da Solar Promotion, le due manifestazioni fanno parte di The Smarter E Europe, la più grande piattaforma europea per il settore dell’energia, che comprende anche le fiere settoriali EM-Power, dedicata alla gestione dell’energia e alle soluzioni energetiche interconnesse, e Power2Drive, focalizzata su infrastrutture di ricarica e mobilità elettrica.

Kommentarer


bottom of page